Introduzione al Progetto

Cesenatico e’ una piccola cittadina costiera in provincial di Forlì- Cesena della regione Emilia-Romagna, nell’Italian nord-orientale.  Le importanti citta’ romane e medievali di Ravenna e Rimini delimitano i centri di riferimento per la storia di Cesenatico a Nord e a Sud del litorale.

location map

Il porto canale di Cesenatico rappresenta il punto focale della sua economia storica e la principale attrazione turistica moderna.  Documenti scritti descrivono l’attivita’ portuale di Cesenatico a partire dal XIV secolo.  Tuttavia, recenti indagini archeologiche alla rocca medievale hanno evidenziato come, l’esistenza di un insediamento probabilmente connesso con un porto, fosse gia’ presente nei secoli precedenti.  Nel XVI secolo, Leonardo da Vinci elaboro’ un progetto permigliorare l’attivita’ portuale di Cesenatico i cui principi di base sono ancora oggi impiegati.

Cesenatico museum

Cesenatico by night

Il sito archeologico di Ca’ Bufalini e’ posto a circa 2 Km nord-est dal centro cittadino.  L’immagine satellitare sottostante indica il logo dello scavo e la distanza dal mare Adriatico.

Sat view of site

I sondaggi sono stati condotti al centro di un terreno coltivato nel periodo successivo alla mietitura (si ringraziano Maurizio Bufalini e Mario Righi per la concessione del terreno).

Breve video mostrando la zone generale attorno del sito.

Appunti Storici

Cesenatico in epoca romana e tardoantica

Nel period romano due strade attraversavano l’area di Cesenatico: una strada litoranea e una interna (via del Confine) una delle quali, o piu’ probabilmente etrambe, erano identificate in diverse epoche come la via Popilia.

Cesenatico e’ indicata nell’itinerario romano (Tabula Pautingeriana) come Ad Novas probabilmente una mansio.

Tabula Peutingeriana

 

In generale, il progetto cerchera’ di unificare tutti i dati archeologici provenienti dal territorio di Ceseantico e di elaborare un modello locale di insediamto e sviluppo per l’epoca romana e quela tardo antica.

 

In epoca medievale, al principio del XIV secolo venne eretta una imponente torre a difesa del piccolo villaggio sviluppatosi attorno al porto canale.  In seguito a numenrosi assedi da parte dei ravennati, dei forlivesi e dei veneziani, la torre venne fortificata con mura e torrioni angolari originando una vero e proprio castello.  Alla fine del XVI secolo, la vecchia rocca venne abbandonata e una nuova torre venne costruita in posizione piu’ avanzata rispetto alla precedente.  Il legame di Cesenatico col mare Adriatico e’ ben rappresentata nelle sale del Museo della marineria che si affaccia sul porto canale.

 

Precedenti sondaggi archeologici a Ca’ Bufalini

maching begins

Nell’aprile del 2006 una piccola campagna di scavo e’ stata condotta da Denis Sami in prossimita’ dello stagno artificiale di Ca’ Bufalini dove, negli anni 70’ erano state raccolte tracce di un potenziale insediamento di epoca romana.

 

Nel 2006 tre trincee sono state aperte mettemdoin luce abbondanti reperti ceramici, terre nere e resti di murature.

building plan

Uno scavo piu’ anpio ha rivelato l’esistenza di una strada in ciottoli ben conservata cosi’ come I resti di una struttura in material deperibile, probabilmente una capanna.

road revealed

L’ipotesi emersa da questi preliminary sondaggi e’ quella dell’esistenza di una fattoria romana o piu’ probabilmente una piccolo villa costruita sul finire del I secolo AC o nei primi decennia del I secolo DC.  Piu’ tardi, probabilmente nel V secolo l’edificio fu parzialmente abbandonato e l’area rioccupata da un villaggio di capanne che non dovette durare a lungo.

 

La campagna di 2008

Il support economic proveniente dal commune di Cesenatico e la stumentazione tecnica della Scuola di Archeologia dell’Universita’ di leicester hanno consentito a un grupo di archeologi di sviluppare una campagna di scavo i cui obiettivi sono stati:

  • L’identificazione dell’estensione della probabile villa romana e del successive villaggio
  • La definizione dell’orizzonte cronologico del sito e dei rapport tra strada, villa e villaggio
  • Lo studio delle fasi di abbandono dell’insediamento
  • L’elaborazione di un future progetto di sistematiche champagne archeologiche per studiare il territorio di cesenatico

Bibliografia connessa

  • Augenti, A. et al. . 2005: L’Italia senza corti? L’insediamento rurale in Romagna tra VI e IX secolo, in Brogiolo, G.P.; Chavarria Arnau, A.; Valenti, M. (eds): Dopo la fine delle ville: le campagne dal Vi al IX secolo. 11˚ Seminario sul Tardo Antico e l’Alto Medioevo, SAP, Mantua: 17-52
  • Barker, G. & Lloyd, J. (eds) 1991:  Roman Landscapes. Archaeological Survey in the Mediterranean Region.  BSR: London.
  • Christie, N. 2006: From Constantine to Charlemagne: An Archaeology of Italy, AD 300-800. Ashgate: Aldershot.
  • Dyson, S. 2003: The Roman Countryside. Duckworth: London.
  • Farfaneti, B. 2000: Cesenatico Romana. Archeologia e territorio. Edizioni del Girasole: Ravenna.
  • Francovich, R. & Hodges, R. 2003:  Villa to Village. The Transformation of the Roman Countryside in Italy, c. 400-1000. Duckworth: London.
  • Gelichi, S. et al.. 2005: La transizione dall’Antichtà al Medioevo nel territorio dellantica Regio VIII, in Brogiolo, G.P.; Chavarria Arnau, A.; Valenti, M. (eds): Dopo la fine delle ville, Mantua: 53-80.
  • Potter, T.W. 1988:  Roman Italy. British Museum Press: London.

 

Risultati da trincea 10

 

 

Share this page:

 fare clic su per versione italiana italy flag
Funding opportunities - PhD and Masters

Are you a UK/EU applicant doing a Masters? Click here (deadline 9 June 2017). Are you an international applicant doing a PhD? Click here (deadline 1 June 2017).

Research Seminars

The School Research Seminars take place on Wednesdays. Join us for tea and cake in the foyer at 4.30; the talk follows at 5.00 in Ken Edwards, Lecture Theater 2 (KE LT2).

Full programme